Crea sito

Testimonianza della signora Celeste

Lug 14th, 2016 Postato in Memoria, Storie, testimonianze | Commenti disabilitati su Testimonianza della signora Celeste

SMSMEDIA NON SOTTOLINEATO (3)Seguici sulla nostra pagina

Di seguito pubblichiamo la testimonianza inviataci da Antonella, figlia della signora Celeste, protagonista della storia.

Il 22 luglio 1943 mia madre aveva 8 anni, sembrano pochi per ricordare ancora, ma mamma ogni anno ne parla. Quel giorno suonò la sirena e nel cielo si vedevano gli aerei che volavano in basso. Il capostrada passò e invitava a stare dentro (teste dentro). Mamma rimase in casa con la sua famiglia (con la madre e i suoi 5 fratelli). Subito dopo si sentì un boato e dopo si seppe che era stata bombardata la stazione ferroviaria. Trovarono la morte dei parenti di suo nonno paterno (madre con sette figli). La nonna di mia madre con alcune sue zie decisero di andare a Faeto, mia nonna decise di rimanere perché mio nonno era stato richiamato alle armi e stava a Cerignola. (Mia madre abitava in via Le Maestre, in una traversa di via Arpi).

Leggi il resto »

Destruction of Foggia

Dic 7th, 2013 Postato in Documenti | Commenti disabilitati su Destruction of Foggia
Friday-1-October-1943-riverine-herald

Friday-1-October-1943-riverine-herald

29 settembre 1943, Riverine Herald.

Distruzione di Foggia.

L’inviato Reuter nel sud Italia dice che Foggia ha cessato di esistere come città. Se vuole risorgere si dovranno ricostruire tutti gli edifici. Oltre ai danni causati dagli attacchi alleati si aggiungono quelli dei tedeschi che passando per Foggia hanno causato ingenti danni. Hanno fatto saltare grosse stazioni, hanno demolito ogni strada e distrutto edifici per arrestare il nostro passaggio. ‘Foggia oggi è un ammasso di macerie confuse come cavi del telefono attorcigliati ed alberi abbattuti, una città che è morta.

 

 

 

 

Altri articoli giornalistici dell’epoca sono al seguente link http://foggiainguerra.altervista.org/wordpress/giornali/